CONCERTI

SEGESTA ENEIDE WKS
Un progetto di teatro, musica e videoarte di Luigi Cinque ed Enrico Stassi
10 - 23 AGOSTO 2009 Centro San Francesco di Calatafimi Teatro di Segesta



ENEIDE - LA STANZA DEL MARE

LUNA REVERSE di LUIGI CINQUE

NANNI BALESTRINI INTERVISTA DIDONE

ENEA DESTINO E SENTIMENTI
di Luigi Cinque
19 NOVEMBRE 2009 Auditorium di Bolzano

In occasione del Bolzano Poesia 2009, storico festival della città di Bolzano a cura di Daniela Rossi, è stato realizzato un concerto-evento sul tema della compassione, dell’amore, dell’esodo e dell’erranza che ha visto riuniti insieme diversi artisti: Moni Ovadia, Alex Balanescu, Iaia Forte, Nanni Balestrini, Enrico Stassi e Sal Bonafede. Maestro del progetto è il musicista e compositore Luigi Cinque, considerato dalla critica fra i migliori musicisti europei, con il suo stile personale fatto di musica classica/contemporanea, radici etniche e jazz. Lo spettacolo è un racconto in musica, un’unità narrativa intorno a un poema, l’Eneide, capace di riverberare continui rimandi ad autori contemporanei come Eliot, Kavafis, Ritzos, Consolo, Wolf.

SACRA KONZERT
di Luigi Cinque
4 OTTOBRE 2008 Chiesa di S. Maria degli Angeli Santu Lussurgiu

Realizzato per la prima volta in Sardegna in collaborazione con la Regione Autonoma della Sardegna, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Fondazione Teatro Lirico di Cagliari, Provincia di Oristano, Comune di Santu Lussurgiu, nell’ambito della manifestazione Un’isola in Festival 2008.

Il concerto vuole ricordare la figura del maestro Francesco Salis, su mastru, educatore lussergese che si è battuto per la lotta all’analfabetismo dal dopoguerra fino alla sua scomparsa avvenuta nel 2007.

CONCERTO ENEIDE
Parabola di una fondazione
14 DICEMBRE 2008 Museo della Civiltà Romana, Roma - Museo Raccolta Manzù, Ardea

Attori, musicisti e cantautori leggono e interpretano il poema virgiliano sulla fondazione di Roma.

Realizzato con il sostegno dell’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione del Comune di Roma, Provincia di Roma, Regione Lazio. In collaborazione con la Galleria Nazionale d’Arte Moderna “RACCOLTA MANZU’”, la Proloco di Ardea, l’ArcheoClub d’Italia (sezione di Ardea), dell’Associazione Culturale “TEATRO 5 Lazio Latino”.

SEGESTA ENEIDE
di Luigi Cinque e Enrico Stassi
13 - 14 AGOSTO 2008 Teatro Greco di Segesta

Un concerto straordinario. Epica: parole e musica. Un concerto evento sul tema dell’erranza, dell’amore, dell’esodo e della migrazione; sul tema stesso del narrare, del cunto epico. La scena del teatro antico di Segesta accoglie e vede riunite insieme diverse personalità: Moni Ovadia voce d’eccellenza; Vincenzo Pirrotta, potente figura del teatro di poesia e portatore della tradizione antichissima del cunto siciliano; Jivan Gasparyan, armeno, considerato il più importante musicista della worldmusic vivente; Raiz, sciamano del rock internazionale, voce storica degli Almamegretta; Alex Balanescu, da Londra, tra i grandi violinisti della nuova frontiera della musica; le attrici Maria Teresa Coraci e Ilaria Drago, scrittrice e interprete  recitante; Sal Bonafede, Andrea Biondi e Gianluca Ruggeri.

MAKINA/FABRIC
di Luigi Cinque
19 DICEMBRE 2007 Auditorium Parco della Musica Roma

Il suono della fabbrica. Il ritmo e le canzoni  del lavoro. Luigi Cinque, per la XIII edizione di IncontriFESTIVAL, riunisce in un “concerto di personaggi” e in un’unica partitura alcune delle voci più originali della musica contemporanea, del jazz, della canzone e della poesia: la voce metropolitana di Raiz e la poesia sonora di Lello Voce, la tradizione mediterranea di Lucilla Galeazzi insieme al sax di Maurizio Giammarco ed alla tromba di Michael Gross, strumentista collaboratore, fra gli altri, anche di Frank Zappa, le invenzioni  poetiche di Aldo Nove e il suono di frontiera del Balanescu Quartet. E, sullo sfondo, le opere della letteratura italiana maturate nel clima della contestazione contro lo sfruttamento e l'alienazione: Vogliamo tutto di Nanni Balestrini e il Memoriale di Paolo Volponi.

ENEIDE
di Luigi Cinque
8 GIUGNO 2007 Museo della Civiltà Romana Largo Giovanni Agnelli

Poema della pietas, di sentimenti, di eroi che hanno cuore, malinconia e speranza, viaggio dalla patria distrutta alla nuova, incerta, difficile patria. Il padre muore in viaggio, l’eroe è solo, l’amore è passione e morte, ma dal buio dell’Averno esce la promessa di un futuro, persino di un futuro glorioso. E soprattutto emerge il vaticinio della pace, dopo tanta guerra. L’Eneide di Virgilio nasce appunto anche a celebrazione della Pax Augusta, la pace  che Augusto volle pensare possibile nel vasto territorio dell’impero.

MAKINA
di Luigi Cinque
10 NOVEMBRE 2006 MultimediaLaborFestival Link, Bologna

Musica, poesia, videoarte. Un concerto evento dedicato al mondo del lavoro in occasione dei 100 anni della CGIL. Un’opera in cui gli elementi ritmici – sia le cadenze del lavoro contadino e, soprattutto, l’iterazione/alienazione della fabbrica – sono trascritti, rielaborati, rieseguiti attraverso sequenze elettroniche e sonorità rock, jazz e cross over.

In scena i poeti Elisa Biagini, Lello Voce e Aldo Nove, e i loro testi legati alla condizione del lavoro precario e le taglienti parole di Nanni Balestrini, dalla sua letteratura civile, incalzate dalle immagini storiche, montate in sequenza sull’azione musicale, rielaborate dal visual-artista Giacomo Verde per ‘Dromedari.org’.

PROMETHEUS HYPERTEXT
progetto multidisciplinare e multicodice di Luigi Cinque
Programma Europeo Cultura 2000

Prometheus Hipertext è una coproduzione europea di un’opera sul tema dell’eroe tra mondo arcaico e realtà contemporanea, volta all’esplorazione delle attuali forme del narrare e della comunicazione in analogia con il mito classico di Prometeo.L’opera-progetto Prometheus Hipertext è stata presentata pubblicamente a Roma il 26 dicembre 2001 nell’ambito della settima edizione di IncontriFestival – promosso dall’Associazione Multirifrazione Progetti con la collaborazione del Comune di Roma – ed ha avuto la sua rappresentazione conclusiva sempre a Roma, nel giugno 2002. Tre laboratori di sperimentazione drammaturgica e tecnologica a Salonicco, Barcellona e Parigi, realizzati grazie ai partners Fundaciò Societat i Cultura-Fusic di Barcellona, ADC, EP di Parigi ed EPIKOYROS di Salonicco.

OFF MED (MRF5 srl)

Società di produzione altamente qualificata e specializzata nella realizzazione e promozione di prodotti audiovisivi (lungometraggi, documentari, cortometraggi, video musicali, serie  televisive) e nella progettazione e realizzazione di Festival e Grandi Eventi. Collabora con importanti realtà internazionali e promuove ricerche interetniche e multiculturali.

Copyright © 2005-2013 MFR5.IT